Home

Confesercenti Caserta: Seminario Fatturazione elettronica

E-mail Stampa PDF

La Confesercenti Provinciale di Caserta ha organizzato un seminario di approfondimento che si terrà Lunedi 26 novembre alle ore 15.00 presso l’Hotel Europa in Via Roma a Caserta, in vista dell' obbligo della fatturazione elettronica tra privati titolari di partita IVA residenti in Italia, a partire dal 1 Gennaio 2019.

Il momento di approfondimento organizzato dal Vicepresidente Vicario di Confesercenti Provinciale di Caserta Salvatore Petrella traccerà le linee guida verso i nuovi scenari cui sono chiamati a confrontarsi gli imprenditori, in particolare i titolari delle piccole e microimprese.

“Nel corso dell’incontro cui parteciperanno i vertici regionali di Confesercenti, nonché esperti del settore fiscale e contabile verrà spiegato come funziona tecnicamente il processo di emissione delle fatture secondo la normativa, ma saranno anche descritte le opportunità che possono nascere da una revisione più completa dei processi di gestione degli ordini. – riferisce Salvatore Petrella - Nella Finanziaria 2018 è stata prevista la fatturazione elettronica obbligatoria B2B che entrerà in vigore dal primo gennaio 2019. Tale obbligo riguarda tutta la fatturazione BusinessToBusiness (cioè le fatture emesse tra imprese, ma anche professionisti, artigiani eccetera residenti in Italia) ossia qualsiasi documento a valenza fiscale prodotto per riscuotere il denaro dovuto per la cessione di beni o servizi. Dall’obbligo di fatturazione elettronica tra privati sono esonerate solo le realtà che hanno un fatturato davvero molto basso (le organizzazioni che si avvalgono del “regime di vantaggio” previsto dall’art. 27 comma 3 del Decreto Legge n. 98/11 o del “regime forfettario” previsto dalla Legge n. 190/14).

Si tratta quindi di un obbligo che riguarda praticamente tutte le fatture, - prosegue il Vicario di Confesercenti Caserta - escludendo quelle che già devono essere emesse in formato elettronico da questo luglio (per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera di imprese che partecipano ai contratti di appalto stipulati con un’amministrazione pubblica) e da questo settembre, cioè quelle relative al tax free shopping. Diversamente da quanto stabilito inizialmente, - conclude Petrella - l’obbligo di emettere fatture elettroniche per cessioni di benzina o gasolio per motori non scatterà più dal 1° luglio 2018 ma, secondo quanto pubblicato in Gazzetta ufficiale del 28/06/2018, slitta all’inizio dell’anno prossimo”.

Oltre alla partecipazione di Petrella, l’incontro prevede la partecipazione del Direttore di Confesercenti Caserta Gennaro Ricciardi come moderatore e del Presidente Maurizio Pollini per l’indirizzo di saluto dell’associazione datoriale. Interverranno, quindi sul tema il Direttore Confesercenti Interregionale Campania Molise Pasquale Giglio, il presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili della provincia di Caserta Luigi Fabozzi, il dottore commercialista ODCEC Caserta Pietro Raucci e il   dottore commercialista ODCEC Trani Nicolò Cipriani.

Le conclusioni sono affidate a Vincenzo Schiavo, Presidente Interregionale di Confesercenti Campania Molise e Componente della Giunta Nazionale di Confesercenti.


 

Iscriviti alla nostra Newsletter









Ultime Notizie

Più Lette

Video