Home

Norma in materia di esposizione al GAS RADON

E-mail Stampa PDF

Sul n.40 del Bollettino Ufficiale della Regione Campania del 15 luglio 2019 è stata pubblicata la Legge Regionale n.13 approvata l’8 luglio 2019, che fissa i livelli limiti di esposizione al GAS Radon per le nuove costruzioni e per quelle oggetto di ristrutturazione e manutenzione straordinaria e coerenti  azioni di monitoraggio e risanamento per gli edifici esistenti non destinati alla residenza.

Il GAS Radon che secondo dati scientifici aumenta il rischio di cancro polmonare, nella regione Campania ha un valore medio di 400 bq/mc a fronte del  valore medio nazionale, pari a 70 Bq/mc (Bq è l’unità di misura del sistema internazionale dell’attività di radionuclide).

In particolare, la Legge Regionale individua i limiti di concentrazione per gli edifici esistenti e l’art.4 lettera b individua negli interrati, seminterrati etc e locali a piano terra aperti al pubblico, il livello minimo di riferimento per concentrazione di attività GAS Radon in ambiente chiuso con il limite massimo di 300 Bq/mc misurato con strumentazione passiva.

A seguito di interlocuzione con l’Ufficio legislativo della Confesercenti Nazionale, si è evidenziato che gli esercenti della Campania, con attività aperta al pubblico (tutti) devono provvedere, ai sensi della nuova Legge regionale, entro e non oltre 90 giorni dall’entrata in vigore della stessa (16 Ottobre 2019) ad avviare le misurazioni sul livello di concentrazione dell’attività di GAS Radon da svolgere su base annuale mediante due integrazioni semestrali.

In caso di mancata trasmissione dei rilievi entro 18 mesi dall’entrata in vigore della Legge Regionale, il Comune è obbligato ad intimare, con apposita ordinanza, la trasmissione delle misurazioni concedendo agli esercenti un termine non superiore a 30 giorni, pena la sospensione della certificazione di agibilità dei locali che comporta inevitabilmente anche la sospensione dell’attività commerciale.

La misurazione deve iniziare, secondo la Legge Regionale n.13/2019 entro il 16/10/2019 e i risultati della misurazione annuale dovranno essere inviati al Comune di pertinenza dell’esercizio commerciale entro il 16/01/2021.

La Confesercenti Campania resta disponibile per i chiarimenti e/o delucidazioni relativa la normativa indicata nella nota.

( Comunicazione trasmessa alle Sedi Provinciali a firma del Presidente Regionale e Direttore Regionale)  

Allegati:
Scarica questo file (LR 13.2019 GAS RADON.pdf)LR 13.2019 GAS RADON.pdf[ ]98 Kb
 

Iscriviti alla nostra Newsletter









Ultime Notizie

Più Lette

Video