Home Archivio

Ministri, autorità istituzionali e dirigenti associazioni oggi a Roma per l'Assemblea annuale di Rete Imprese Italia

E-mail Stampa PDF

 

Si è aperta questa mattina a Roma l’Assemblea annuale di Rete Imprese Italia, il soggetto di rappresentanza unitario del mondo delle Pmi e dell’impresa diffusa promosso dalle cinque maggiori organizzazioni del commercio, dell’artigianato, dei servizi e del turismo: Confesercenti, Confcommercio, Casartigiani, CNA, Confartigianato. La relazione sarà svolta dal Presidente di turno Giorgio Guerrini che presiederà l'Assemblea assieme agli altri Presidenti, Marco Venturi, Carlo Sangalli, Ivan Malavasi, Giacomo Basso. Seguirà un'intervista del Presidente della Fondazione Rete Imprese Italia, De Rita. Tra i presenti in sala i ministri Stefania Prestigiacomo e Renato Brunetta, numerose autorità istituzionali, esponenti del mondo politico, economico, sindacale e dirigenti di associazioni.

“Saluto cordialmente Lei, presidente Guerrini, gli organi direttivi, e tutti i partecipanti all’importante appuntamento con cui Rete Imprese Italia si accinge  a tracciare il bilancio, particolarmente impegnativo, del suo primo anno di attività e a individuare le prossime linee di indirizzo. Rete Imprese Italia ha inaugurato un innovativo, efficace sistema di condivisione delle strategie e di collaborazione più stretta fra le rappresentanze delle piccole e medie imprese che operano in tutti i settori dell’economia”. Così il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella lettera inviata al presidente di turno di Rete. Imprese Italia.
“La complessità e la criticità del quadro economico e finanziario rendono necessaria una rinnovata valorizzazione dell’apporto di forze intermedie rispetto alle maggiori aggregazioni sociali e di loro rappresentanze unitarie che sanciscano il superamento di antichi steccati. La vostra esperienza, che si accompagna alla nascita di nuove forme di integrazione e di tutela degli interessi collettivi, può favorire la diffusione di nuove modalità di dialogo all’interno del mondo della produzione e tra le istituzioni e le molteplici realtà d’impresa. In questo spirito, nell’esprimere il mio vivo apprezzamento per la vostra attività, rivolgo a tutti i partecipanti un sentito augurio di buon lavoro”.

(fonte: Confesercenti Nazionale)

 

Area Riservata



Iscriviti alla nostra Newsletter









Ultime Notizie

Più Lette

Video